Totale 0,00 €
Mostra il Carrello

KURY

Fin dall’antichità l’uomo utilizza le acque termali per il trattamento di diversi disturbi corporei con finalità curative, disintossicanti o riabilitative.

L’acqua termale è una sostanza alcalina costituita da zolfo, iodio, cloro, ferro, elementi di calcio e microelementi di altre sostanze.

In relazione alla composizione dell’acqua minerale è possibile trovare un rimedio per numerose patologie: malattie delle vie respiratorie, dermatologiche, i reumatismi, le artrosi, le malattie vascolari e nei casi di riabilitazione grazie alla benefica azione dello zolfo sulle cartilagini articolari e alla capacità antinfiammatoria del bicarbonato di sodio.
La maggior parte delle acque minerali è di origine meteorica e segue pertanto il classico ciclo idrogeologico.

Durante il percorso sotterraneo le acque a contatto con le rocce si mineralizzano acquistando le proprietà chimiche e fisiche che le rendono terapeuticamente attive; le caratteristiche di ogni acqua dipendono dunque dal terreno che ha attraversato.

I sistemi d’impiego dell’acqua termale sono diversi:

  • assunzione come bevanda (idropinoterapia)
  • irrigazione
  • inalazione
  • bagni termali o minerali
  • bagni di ozono
  • docce
  • saune
  • impacchi di fango
  • massaggi subacquei

In breve tempo è possibile notare gli effetti benefici di una cura termale, ma per fare in modo che la cura sia davvero efficace dovrebbe avere una durata media di almeno una decina di giorni, da ripetersi per alcuni anni.

E’ stato dimostrato da alcuni studi,effettuati su alcuni lavoratori giapponesi che frequentavano abitualmente strutture termali, che questi benefici portano a un miglioramento evidente dello stato di salute fisico e mentale.
La sola acqua termale può essere considerata, secondo alcune ricerche, come una vera e propria lozione di bellezza grazie alla presenza di molti oligoelementi essenziali per la cute.
La preparazione di latti, tonici, creme e altro con acque termali, rende ancor più ricchi e dermocompatibili questi prodotti.
Molta importanza avrà dunque il tipo di acqua usata nella formulazione di un cosmetico poiché essa rappresenta la parte più cospicua del prodotto finito.

Plants & Nature ha valorizzato le proprietà benefiche dell’acqua termale realizzando una linea di prodotti unica e votata all’equilibrio di natura e benessere chiamata KURY, la quale si è dimostrata capace di potenziare l’effetto di qualsiasi prodotto o trattamento di bellezza offrendo risultati più soddisfacenti!

La denominazione Kury ha una storia particolare: Maria Curie, fondatrice della dottrina sulla radioattività, venne nel 1918 a Lacco Ameno con una commissione di scienziati per uno studio sulle sorgenti termali dell’isola d’Ischia.

La radioattività è una proprietà fisica molto diffusa in natura nei terreni e nelle acque del sottosuolo sia per la presenza di minerali o sali radioattivi, sia per la presenza di un gas, il "radon" o "emanazione" generato dalle sostanze radioattive che permea il terreno o rimane sciolto nelle acque dalle quali poi si libera disperdendosi nell'atmosfera.

Nel caso di Lacco Ameno, si tratta appunto di questo secondo caso: le acque minerali di origine vulcanica profonda, attraversano, per venire alla superficie, strati geologici contenenti depositi di sali radioattivi e si caricano fortemente di emanazione; esse vengono così alla superficie con tre caratteristiche che eccezionalmente si trovano associate: Ia forte e complessa salinità, l'alta temperatura e la fortissima radioattività, dovuta quest'ultima, non alla presenza dei sali radioattivi, ma esclusivamente alla presenza di emanazione.

Aggiungiamo anche che la presenza di piccole quantità di emanazione radioattiva è frequentissima nelle acque del sottosuolo, sia minerali che potabili.

SEGUICI SU

. .  . . . .

.

NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte e novità.