Totale 0,00 €
Mostra il Carrello

Quali sono gli alimenti più ricchi di ferro?

Avverti spesso un senso di affaticamento e di stanchezza? Potrebbe dipendere dalla carenza di ferro, un minerale indispensabile per il buon funzionamento dell'organismo.

Il ferro è un componente essenziale di numerose proteine, tra cui l'emoglobina, la mioglobina ed i citocromi; inoltre, gioca un ruolo importante per il trasporto e l'utilizzazione dell'ossigeno. La sua presenza favorisce una corretta ossigenazione delle cellule, stimola il metabolismo e regola il buon funzionamento del sistema immunitario.

Ecco perché è importante che l'organismo ne abbia a sufficienza. Diverse sono le cause che possono portare ad una sua mancanza; non solo una dieta povera di carne, ma anche alcune particolari condizioni ne favoriscono la carenza, come l'allattamento e la gravidanza.

Come assicurare all'organismo buoni livelli di ferro? Questo minerale si assume attraverso l'alimentazione. Ma ci sono cibi che facilitano l'assorbimento del ferro, ce ne sono altri che lo ostacolano.

  • VONGOLE

Sono una vera e propria miniera di ferro. Le vongole sono ricche anche di altri minerali come selenio e potassio, di antiossidanti e vitamine tra cui la vitamina B12 e la vitamina E, ideali per contrastare la stanchezza soprattutto nei periodi più intensi.

  • FAGIOLI

Quelli rossi e quelli bianchi contengono un'ottima quantità di ferro. Oltre ad essere nutrienti ed energetici, i fagioli sono un alimento completo perché ricchi di altri importanti minerali, come calcio, fosforo e potassio, e ancora di carboidrati, di proteine, di vitamine A, B, C ed E, oltre a magnesio e fosforo.

  • QUINOA

Non solo super nutriente e completa, la quinoa ha una buona quantità di ferro. Inoltre è ricca di macronutrienti come le proteine che comprendono gli aminoacidi essenziali che aiutano ad assimilare meglio il ferro.

  • PISTACCHI

L'ideale è sceglierli al naturale e non salati. Così, oltre ad essere ricchi di ferro e di potassio, utile per tenere sotto controllo la pressione, saranno anche poveri di sodio.

  • ORZO

Anche l'orzo è una buona fonte di ferro. Rispetto agli altri cereali, l maggiore presenza di proteine ricche di aminoacidi essenziali lo rendono maggiormente assimilabile da parte dell'organismo. 

 

 

ARTICOLI

SEGUICI SU

. .  . . . .

.

NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte e novità.