Totale 0,00 €
Mostra il Carrello

Carenza di vitamina D? Ecco alcuni consigli

Gli italiani non assumono il giusto quantitativo di vitamina D. Infatti, si sottovaluta il ruolo dei latticini nell'alimentazione e non si mangia la giusta quantità di uova e di pesce. Il risultato? Niente vitamina D  che, tradotto, vuol dire problemi per cuore, polmoni, ossa e sistema immunitario.

La quota maggiore di vitamina D si può accumulare mediante l'esposizione solare, mentre quella assimilabile attraverso l'alimentazione è abbastanza modesta ma diventa fondamentale nel periodo invernale. Oltre a mangiare bene,però, anche nella stagione fredda si può fare il pieno di luce: consigliamo di passare, quando la temperatura lo consente, almeno la pausa pranzo all'aperto, per esempio.

Come comportarsi a tavola?

  • La piramide alimentare della dieta mediterranea prescrive che in una giornata vengano assunte 2-3 porzioni di latticini e derivati. In una giornata tipo si potrebbe ipotizzare, per non incorrere in eccessi o carenze, il consumo di 1 bicchiere di latte a colazione, 1 yogurt a metà mattinata e una grattata di formaggio sulla pasta.
  • Il consumo settimanale di uova è compreso tra 2 e 4, e questo, nel caso di ipercolesterolemia, può essere un problema. Che fare, allora? In questi casi, meglio mangiare uova con moderazione e cercare di consumare solo l'albume, che contiene vitamina D, evitando il tuorlo. Se si segue, invece, una dieta ipocalorica, il quantitativo può rimanere invariato, perché l'uovo non è un alimento eccessivamente calorico.
  • I quantitativi più alti di vitamina D, in realtà, sono contenuti nel pesce, in particolare in quello grasso, come salmone, tonno, sgombro e sardine. E poi, pure in piccole quantità, questo micronutriente si trova anche nelle verdure, soprattutto spinaci che però andrebbero mangiati crudi.

Infine, non bisogna dimenticare che l'assorbimento intestinale della vitamina D avviene insieme ai grassi. Sia il pesce sia i latticini hanno una quota di grassi  che permette tale assorbimento.

ARTICOLI

SEGUICI SU

. .  . . . .

.

NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte e novità.

NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte e novità.